Abbigliamento antinfortunistica per protezione da azioni meccaniche

L'abbigliamento antinfortunistica per contrastare pericoli di impiglio in parti mobili o rotanti sul lavoro, questo genere di abbigliamento utilizzato anche su catene di montaggio o comunque in presenza di sistemi meccanici in cui l'impiglio può divenire un serio pericolo all'infortunio, deve rispondere ai requisiti contenuti nelle norme UNI EN 510. Si prevede in genere per questi casi, abbigliamenti a un pezzo (classiche tute con o senza maniche) o in alternativa anche giubbotti e salopette con patta. Sono capi in genere cuciti senza fronzoli con superfici lisce e aperture solo indispensabili per gli arti. In generale se cerchiamo un capo che possieda semplicemente caratteristiche di resistenza meccanica, robusto che sia in grado di resistere a trattamenti di lavaggio senza subire deperimenti o restringimenti, possiamo optare per indumenti in cotone sanforizzato cioè prelavato e trattato per migliorare le sue caratteristiche di robustezza.

INFORMATIVA

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner o a link, acconsenti all'uso dei cookie.